Archivi tag: anpi senago

L’Anpi di Senago a “Calici sotto le stelle” 2016

 

Calici

L’Anpi di Senago parteciperà a “Calici sotto le stelle”, serata enologica organizzata per il 10 settembre nel quadro della Festa di Senago 2016.

L’Anpi è l’associazione dei Partigiani e non ha velleità enogastronomiche; tuttavia, la Festa di Senago rappresenta, per la comunità cittadina ed anche per molti visitatori provenienti dalle città vicine, un’occasione importante di socialità e di ritrovo.

Nelle precedenti edizioni di questa iniziativa, che ha avuto sempre un grande successo di pubblico, l’Anpi è stata presente, con un gazebo informativo ed i propri materiali pubblicistici, allo scopo di tenere alta l’attenzione sui temi fondativi dell’antifascismo e della Costituzione.

Quest’anno l’Amministrazione ha voluto dare una possibilità in più all’Anpi: ha proposto all’associazione di partecipare con uno stand di degustazione vini.

L’Anpi ha accettato: sarà un modo per rappresentare con maggiore efficacia i temi che animano l’azione dell’associazione.

Lo stand Anpi si chiamerà “Il Rosso della Resistenza” e proporrà ai visitatori la degustazione di alcuni vini piemontesi, accompagnati da alimenti tipici della stessa zona.

La scelta è caduta sul Piemonte perché questa regione di antica vocazione enologica diede origine ad un fortissimo movimento di resistenza antifascista, culminato, in alcuni casi, nella proclamazione di zone libere e Repubbliche Partigiane nelle Langhe, in Alto Monferrato, nella Val d’Ossola, nelle zone di Lanzo e Mombercelli.

L’Anpi di Senago ringrazia l’Amministrazione per l’opportunità offerta e dà appuntamento a tutti i visitatori di “Calici sotto le stelle” per l’assaggio di alcuni vini, rossi come la Resistenza Partigiana.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in manifestazione, Uncategorized

Una firma contro il fascismo

Domenica 24 dicembre dalle ore 9:00 alle 12:00 a Senago in piazza A. Moro, 
saremo presenti con un banchetto per raccogliere le firme.
 

 

Si chiede l’immediato scioglimento di tutte le organizzazioni neofasciste e neonaziste, da Forza nuova a Casa Pound a Lealtà Azione alla Comunità militante dei dodici raggi e consimili, che traggono ispirazione dal passato ventennio mussoliniano come dal nazismo e che assumono come modelli di riferimento organizzazioni terroristiche e antisemite dello scorso secolo, come la Guardia di Ferro rumena e Le croci frecciate ungheresi.
Diversi esponenti di questi stessi raggruppamenti sono stati in questi anni protagonisti di atti apologetici del fascismo, violenze gravissime, spesso a sfondo razziale, e per queste ragioni condannati dalla giustizia ordinaria.
La volontà da parte di dette formazioni di ricostituire nel presente il partito fascista, contravvenendo alla legge, è un dato inconfutabile.
La stessa Corte di Cassazione, l’8 gennaio 2010 (sentenza 19449 Quinta sezione penale), riguardo Forza nuova, ribadiva la natura «nazifascista»dell’organizzazione.
Si richiede altresì da subito il divieto alle organizzazioni citate di poter accedere a spazi pubblici, all’aperto o al chiuso, per manifestazioni, convegni, concerti, raccolta firme o altre attività a fini propagandistici.

Anpi Senago

Lascia un commento

Archiviato in antifascismo, fascisti, razzismo, Uncategorized, xenofobia

Mozione Antifascista; Ed alla fine è stata bocciata.

Partigiani sempre
Anpi Senago e Rete Antifascista Nord Ovest Milano hanno proposto al Comune di Senago una mozione antifascista, con l’adesione di Sinistra Senago. Essa è stata presentata in Consiglio Comunale dal consigliere Gianluca Pellegrin (SEL), ma è stata bocciata dal centrodestra, appoggiato in questo da una parte del PD.

Questo è avvenuto in un momento in cui le forze di estrema destra che si richiamano alle idee nazifasciste si stanno riorganizzando, grazie alla complicità ed al sostegno della Lega di Salvini, su tutto il territorio nazionale ed in special modo nell’area del Nord Milano

Eppure questa mozione era stata promossa proprio per invitare i comuni della zona a dotarsi di una sorta di antidoto, promuovendo azioni e iniziative atte a prevenire e respingere questi nuovi rigurgiti neo fascisti. Ma, a differenza di Comuni come Limbiate, Nova Milanese e Novate Milanese, il comune di Senago ha mostrato di avere non solo una memoria corta, ma anche una indifferenza, quando non addirittura una simpatia nei confronti di quei rigurgiti.

Forse bisognerebbe ricordare a questi consiglieri che essi siedono sugli scranni di una Istituzione repubblicana grazie all’impegno di uomini e donne i quali, indipendentemente dalla loro ideologia politica, dalla religione e dalla provenienza geografica e sociale, si sono riuniti in un fronte comune per liberare l’Italia e l’Europa dal nazifascismo e per questo sono anche morti, e Senago ne ha avuto anche la sua parte.

Ma, come sta capitando più spesso in questo nuovo millennio, ormai le istituzioni vengono mortificate dall’esigenza del pensiero unico del mercato e vengono utilizzate per fare sfoggio di violenze verbali e talvolta anche fisiche e per diffondere odi, rancori personali, razzismo e xenofobia, invece di essere elemento di partecipazione democratica dei cittadini alla vita pubblica del paese.
Come disse lo scrittore Mario Rigoni Stern: “Allora, nel 1938, non erano molti quelli che nell’imminente e prevedibile Seconda Guerra Mondiale vedevano l’orribile catastrofe nella quale sarebbero precipitati.”

Per fortuna ci sono ancora cittadini e cittadine, sopratutto giovani e anche non più giovani che, come allora, hanno avuto il coraggio di scegliere da che parte stare.

Vogliamo ringraziare i consiglieri di maggioranza Claudia Bassoli, Renzo Cavenago, Elisa Falci, Rocco Lucente, Riccardo Pacchiotti, Alessandro Sioli, Gianluca Pellegrin e il sindaco Lucio Fois, che hanno votato a favore della mozione, ricordando a tutti che a Senago c’è chi ancora si riconosce nei valori fondanti della nostra Costituzione e della Repubblica Italiana.

Lascia un commento

Archiviato in antifascismo, partigiani, resistenza

Tesseramento 2015

ob_d86706_anpi-tessera-2015-jpgSono arrivate le nuove tessere per il 2015. Chiunque voglia iscriversi, rinnovare o prenotare la propria tessera, può lasciare un messaggio su questo blog, o su facebook anpi senago, oppure rivolgersi tramite indirizzi di riferimento dell’associazione  che trovate sul sito del comune.

Oltre ai partigiani e a chi ha combattuto contro i nazifascisti chiunque condivida i nostri valori può iscriversi all’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia.

Dall’articolo 23 dello Statuto:
Possono essere ammessi come soci con diritto al voto, qualora ne facciano domanda scritta:
a) coloro che hanno avuto il riconoscimento della qualifica di partigiano o patriota o di benemerito dalle competenti commissioni;
b) coloro che nelle formazioni delle Forze Armate hanno combattuto contro i tedeschi dopo l’armistizio;
c) coloro che, durante la Guerra di Liberazione siano stati incarcerati o deportati per attività politiche o per motivi razziali o perché militari internati e che non abbiano aderito alla Repubblica Sociale Italiana o a formazioni armate tedesche.

Possono altresì essere ammessi come soci con diritto al voto, qualora ne facciano domanda scritta, coloro che, condividendo il patrimonio ideale, i valori e le finalità dell’A.N.P.I., intendono contribuire, in qualità di antifascisti, sensi dell’art. 2, lettera b), del presente Statuto, con il proprio impegno concreto alla realizzazione e alla continuità nel tempo degli scopi associativi, con il fine di conservare, tutelare e diffondere la conoscenza delle vicende e dei valori che la Resistenza, con la lotta e con l’impegno civile e democratico, ha consegnato alle nuove generazioni, come elemento fondante della Repubblica, della Costituzione e della Unione Europea e come patrimonio essenziale della memoria del Paese.

staino_ANPI

Lascia un commento

Archiviato in tesseramento

Iscriversi all’ANPI di Senago

L’ANPI è aperta a tutti, chiunque vuole iscriversi.
Stiamo aprendo la sezione di Senago, chiedi o rinnova la tessera 2012 a:

– Giacomo Ferrari

– Matteo Rossetti

– Stefano Palazzolo

contattali direttamente o scrivi a questo indirizzo di posta elettronica: anpisenago@gmail.com

Lascia un commento

Archiviato in tesseramento