Archivi del mese: gennaio 2017

Lutto per la scomparsa di Gianluca Pellegrin

lutto-2

Ci raccogliamo, sgomenti e con cordoglio, attorno ai parenti ed alla compagna del giovane Gianluca Pellegrin, Consigliere Comunale di Senago. Lo ricordiamo  con affetto per le sue doti umane, come un protagonista dell’impegno antifascista ed in favore della legalità, nella lotta contro le mafie, nell’impegno faticoso e intenso in favore della città e per la difesa dei diritti civili.

I compagni di Sinistra Senago e gli iscritti ad ANPI Senago.

lutto-2

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Uncategorized

PRESIDIO ANTIFASCISTA UNITARIO IN PIAZZA FONTANA, MILANO, 14 GENNAIO, ORE 16

Fuori i fascisti.PNG

MEMORIA ANTIFASCISTA, IL COMITATO LOMBARDO ANTIFASCISTA E L’ANPI INSIEME SABATO IN PIAZZA FONTANA CONTRO LA MANIFESTAZIONE DI FORZA NUOVA

Memoria antifascista e il Comitato lombardo antifascista convergeranno unitariamente con l’Anpi e il Comitato unitario antifascista, nel presidio che si terrà sabato in piazza Fontana, a partire dalle 16, contro la manifestazione nazionale di Forza nuova prevista nel tardo pomeriggio.
La scelta di piazza Fontana, in luogo della Loggia dei Mercanti, è dovuta a motivi logistici, data la transennatura per lavori in corso della parte più significativa della stessa Loggia, ovvero della parte in cui su lastre di bronzo sono segnati i Caduti della Resistenza milanese.


Come è noto la manifestazione di Forza nuova è stata autorizzata, anche se solo come comizio in una zona periferica della città che al momento non è dato di sapere. Un risultato parziale comunque dovuto alle pressioni che sono state esercitate.


Invitiamo tutte e tutti gli antifascisti alla mobilitazione.


MEMORIA ANTIFASCISTA

COMITATO LOMBARDO ANTIFASCISTA

2 commenti

Archiviato in Uncategorized

PREVENIAMO IL REATO DI FASCISMO – Presidio a Milano il 14 gennaio

images

FUORI FORZA NUOVA DALLE NOSTRE CITTÀ!

PRESIDIO ANTIFASCISTA SABATO 14 GENNAIO,

ORE 16.30, ALLA LOGGIA DEI MERCANTI

Memoria Antifascista e il Comitato Lombardo Antifascista, pur apprezzando la dichiarazione del Sindaco di Milano Giuseppe Sala impegnatosi a “fare tutto il possibile per impedire il corteo di Forza nuova”, promuovono per sabato 14 gennaio, a partire dalle ore 16.30, un presidio alla Loggia dei Mercanti, luogo simbolo della Resistenza milanese, dove su lastre di bronzo sono segnati i nomi di 1.739 Caduti.

Memoria Antifascista e il Comitato Lombardo Antifascista invitano tutte e tutti gli antifascisti a mobilitarsi per impedire che a Milano sfilino nel centro cittadino i neofascisti di Forza nuova, dediti da sempre alla propaganda dell’odio razzista, sessista e omofobo.

NESSUNO SPAZIO AI FASCISTI NÉ OGGI NÉ MAI!

MEMORIA ANTIFASCISTA

COMITATO LOMBARDO ANTIFASCISTA

Milano, 8 Gennaio 2017

Lascia un commento

Archiviato in Uncategorized

IMPEDIRE LA SFILATA DI “FORZA NUOVA”-Un appello di Memoria Antifascista e Comitato Lombardo Antifascista-

antifascisti

CONTRO IL CORTEO NAZIONALE A MILANO INDETTO DAI “NAZIFASCISTI” DI FORZA NUOVA PER SABATO 14 GENNAIO, MEMORIA ANTIFASCISTA E IL COMITATO LOMBARDO ANTIFASCISTA  FANNO APPELLO AL SINDACO DI MILANO

NELLA LOCANDINA DI INDIZIONE APERTA APOLOGIA DEL FASCISMO

È stato ufficialmente preannunciato un corteo nazionale di Forza Nuova nel centro di Milano per sabato 14 gennaio alle 17.30. Nella locandina che lo pubblicizza e che recitaPer la sovranità in piazza!”, le immagini rimandano alle adunate del regime mussoliniano degli anni Venti e Trenta, con schiere di militi disegnate, alcune con il fez e la bandiera nera impugnata. Unaperta ed esplicita apologia del fascismo. Ricordiamo a tale proposito che ben due sentenze della Cassazione hanno già da tempo (nel 2010 e nel 2011) ritenuto legittimo equiparare Forza Nuova a una formazioneantisemitae definirla comenazifascista”.

  Chiediamo a maggior ragione alle autorità se e come sia stato possibile autorizzare tale evento nelle vie centrali della città. Forza Nuova da tempo sta cercando un proprio spazio a destra della stessa destra più becera, radicalizzando parole dordine soprattutto contro i profughi e i migranti che giungono nel nostro Paese, ma anche seminando odio e veicolando notizie false e allarmistiche, come accaduto di recente accusando i migranti, sulle proprie pagine facebook, di essere portatori dei batteri della meningite.

Una tale manifestazione rappresenterebbe dunque unoffesa ma anche un pericolo per Milano, che vedrebbe sfilare nugoli di neofascisti magari nelle stesse pose ritratte nella locandina.

Chiediamo al Sindaco Giuseppe Sala di intervenire affinché tale eventualità venga scongiurata.

  Nessuna manifestazione fascista sarà tollerata nella nostra città e invitiamo tutte le realtà antifasciste a reagire tempestivamente.   

  MEMORIA ANTIFASCISTA

COMITATO LOMBARDO ANTIFASCISTA

1 Commento

Archiviato in Uncategorized